Quand’è che cambia l’ora?

Il cambio dell’ora è un appuntamento al quale siamo ormai abituati a fare i conti 2 volte l’anno, in autunno e in primavera, con non pochi effetti collaterali – positivi e negativi – nelle nostre abitudini di vita.
Ma quand’è che cambia l’ora?
Scopriamo assieme tutti i segreti e le modalità del cambio dell’ora in Italia.

Quando cambia l’ora?

Come detto, sono 2 i momenti nel corso di un anno in cui bisogna cambiare l’ora.
In primavera, l’ultimo sabato di Marzo, le lancette dell’orologio vanno spostate in avanti di un’ora, quando si entra in periodo di ora legale, e le giornate “si allungano”.
Al contrario in autunno, l’ultimo sabato di Ottobre, l’orologio va portato un ora indietro, quando si torna all’ora solare, e le giornate (o meglio le ore di luce) si accorciano.

Ogni anno quindi il giorno può variare leggermente, in funzione della distribuzione del calendario, e nella seguente tabella potete vedere le date precise di cambio ora, per i prossimi anni.

Anno Passaggio ora legale (+1) Passaggio ora solare (-1)
2018 25/03 ore 02:00 28/10 ore 03:00
2019 31/03 ore 02:00 27/10 ore 03:00
2020 29/03 ore 02:00 25/10 ore 03:00

Ora solare e ora legale

Quando cambia l’ora, spesso si usano i termini “ora legale” ed “ora solare”, che a volte generano confusione nel capire se si riferiscono al momento in cui si porta avanti o indietro l’orologio di 1 ora. Cerchiamo quindi di dare la definizione di questi due termini.

L’ora solare è – come si può intuire – l’orario che segue il naturale andamento della luce del sole, e corrisponde al periodo che va da fine Ottobre a fine Marzo, ovvero quando l’orologio è stato tirato indietro di un ora.

L’ora legale invece corrisponde al periodo da fine Marzo a fine Ottobre (orologio avanti di un ora), ed stata introdotta dall’uomo.

L’ora legale e’ stata adottata la prima volta in seguito ad una intuizione di Benjamin Franklin con l’obiettivo di consentire un cospicuo risparmio energetico e di risorse ambientali (energia elettrica, combustibili per il riscaldamento, produzioni industriali e artigianali, ecc), grazie ad una maggiore estensione dell’illuminazione solare nei momenti in cui la popolazione è attiva (non dorme).
Infatti il cambio dell’ora a Marzo viene anche detto “daylight saving time” (ora di risparmio della luce diurna), vantaggi che invece vengono meno durante l’ora solare, ma in un periodo in cui per ragioni climatiche i consumi sarebbero comunque necessari.

Si dorme un’ora in più o in meno?

Anche qui spesso regna la confusione, ma è abbastanza facile ora venirne a capo.
Quand’è che cambia l’ora? Dormo di più o di meno? Sono domande che spesso ci facciamo o che sentiamo fare.

ora solare e ora legale
A fine Marzo, nel momento in cui si passa dall’ora solare all’ora legale, le lancette vanno tirate avanti di un ora alle 2.00 di mattina della notte tra sabato e domenica (diventano le 3.00), e quindi perdiamo un’ora di sonno.
A fine ottobre, quando si ritorna all’ora solare, le lancette si tirano indietro di un’ora alle 3.00 di mattina della notte tra il sabato e la domenica (tornano le 2.00), e quindi dormiamo un’ora in più.

Gli effetti del cambio dell’ora sulla salute

Le persone reagiscono in modo diverso al cambio dell’ora. In entrambi i casi gli effetti sul corpo umano sono simili a quelli del jet lag quando si viaggia, perchè il variare dell’ora influenza il nostro ritmo circadiano, ovvero il ciclo sonno-veglia che scandisce le nostre giornate, e che viene molto influenzato dalle ore di luce e dal conseguente cambiamento climatico delle stagioni.

Il cambiamento può – nelle persone più sensibili – avere effetti negativi sulla salute (in genere temporanei), come emicranie, spossatezza, cambio dell’umore e stress. Ne risentono maggiormente anziani, bambini e anche gli animali.
A volte gli effetti possono essere anche positivi, non è raro riscontrare persone che dal ritorno all’ora solare giovano in termini di umore, energia e benessere fisico.

Tuttavia sempre di cambiamento si tratta, che ha bisogno di tempo (giorni/settimane) per essere gradualmente metabolizzato dal corpo.

 

Leave a Reply

css.php